In Edizione 2021, Cicloturismo, L'Intrepida, Notizie in primo piano

Grandi nomi del ciclismo alla serata che apre l’edizione 2021 de L’Intrepida, in programma venerdì 15 ottobre al Teatro: Paolo Bettini, Rinaldo Nocentini e Fred Morini.

Una serata da non perdere per tutti gli appassionati di ciclismo, con ospiti tre nomi di assoluto prestigio del panorama ciclistico italiano: PAOLO BETTINI, RINALDO NOCENTINI E FRED MORINI. Nel sito del Teatro di Anghiari è possibile prenotare i biglietti per la serata “Aspettando L’Intrepida”, in programma venerdì 15 ottobre dalle ore 21:00. Ogni persona potrà prenotare un massimo di 3 biglietti. Ingresso GRATUITO fino ad esaurimento posti consentito solo a chi è in possesso di GREEN PASS, nel rispetto delle normative attualmente in vigore.

Prenota qui il biglietto gratuito: https://bit.ly/ticket-teatro

Sarà un grande appuntamento assieme a illustri ospiti che hanno scritto meravigliose pagine nella storia del ciclismo. Protagonisti sul palco del Teatro di Anghiari saranno:

  • Paolo Bettini. Professionista dal 1997 al 2008, campione tra i più forti degli ultimi 30 anni. Con lui ripercorreremo i momenti più significativi di una carriera in cui spiccano tanti meravigliosi successi: l’oro ai Giochi Olimpici di Atene 2004, i 2 titoli mondiali consecutivi centrati nel 2006 a Salisburgo e nel 2007 a Stoccarda (fu anche argento nel 2001 a Lisbona), le 3 Coppa del Mondo (dal 2002 al 2004) e i tanti trionfi nelle grandi classiche. Nel suo palmares infatti 2 Liegi-Bastogne-Liegi (2000 e 2002), 1 Milano-Sanremo (2003), 2 Giro di Lombardia (2005 e 2006) e 1 Clasica di San Sebastian (2003). Ha vinto tappe in tutti 3 i Grandi Giri (1 al Tour de France, 2 al Giro d’Italia e 5 alla Vuelta di Spagna), ha vestito per 4 giorni la maglia rosa al Giro d’Italia del 2005 (anno in cui si è aggiudicato la classifica a punti, successo poi bissato nel 2006), ha trionfato alla Tirreno-Adriatico nel 2004 e ha conquistato 2 volte il titolo italiano. Con la nazionale azzurra ha partecipato a 11 Mondiali e 3 Olimpiadi (2000, 2004 e 2008) prima di diventarne Commissario Tecnico (dal 2010 al 2013).
  • Rinaldo Nocentini. Professionista dal 1999 al 2019 e ha raggiunto l’apice vestendo per 8 tappe la maglia gialla al Tour de France del 2009 (da Arcalìs a Verbier), risultando uno dei grandi protagonisti di quell’edizione della Grande Boucle. Tra le affermazioni di Nocentini meritano di essere citate anche il Giro di Toscana nel 2003, 1 tappa al Giro di Polonia nel 2004, il Giro dell’Appennino e la Coppa Placci nel 2006, il Gran Premio di Lugano nel 2008 e il Giro del Mediterraneo nel 2010. Rinaldo è stato tra l’altro medaglia di bronzo ai Mondiali Juniores di Forlì nel 1995 e medaglia d’argento ai Mondiali Under 23 di Valkenburg nel 1998 e ha indossato la maglia azzurra per 3 volte ai 3 Mondiali per professionisti (nel 2006, nel 2012 e nel 2013). Di questo e di tanto altro ancora parleremo nel corso della serata.
  • Fred Morini. Ex ciclista professionista, già protagonista sul palco di “Aspettando L’Intrepida” nell’edizione 2015 assieme a Francesco Moser, tornerà per raccontarci le infinite emozioni vissute nel 2021, con la Nazionale Italiana su strada e su pista, alle Olimpiadi di Tokyo, agli Europei e ai Mondiali. Fred è infatti osteopata e fisioterapista nello staff azzurro ed ha vissuto in prima persona le straordinarie imprese compiute dal nostro ciclismo nei principali eventi di questo incredibile anno: dall’oro olimpico vinto dal quartetto italiano nell’inseguimento a Tokyo e dal bronzo a cinque cerchi di Elia Viviani, al trionfo mondiale del superlativo Filippo Ganna nella cronometro, passando per il titolo europeo di Sonny Colbrelli (dominatore pochi giorni fa a Roubaix, nella stessa località che ospiterà a breve i Mondiali di Ciclismo su pista). Con Fred ripercorreremo questi trionfi mettendo in risalto la sua incredibile storia sportiva.
Articoli consigliati

Leave a Comment

L’Intrepida 2018 - foto Luigi Burroni (parte2)Presentata in conferenza L'Intrepida 2021