In Edizione 2016, Gare cicloturistiche, L'Intrepida, Notizie in primo piano

Il Panathlon Valtiberina ha dedicato un’intera serata alla passione per il ciclismo e a L’Intrepida, la cicloturistica su bici d’epoca di Anghiari. Il racconto della serata e l’intervista video al presidente Graziotti

 

La serata del Panathlon 

E’ stata davvero una piacevole serata quella dedicata dal Panathlon Valtiberina al ciclismo ed in particolare a L’Intrepida, la cicloturistica d’epoca di Anghiari che è nata nel 2012 e che il 16 ottobre 2016 vivrà il 5° atto di una storia ricca di fascino e di emozioni. La serata si è svolta la scorsa settimana al ristorante La Balestra ed ha rappresentato un motivo di orgoglio per il presidente Fabrizio Graziotti e per tutto il gruppo che ogni anno con passione lavora alla realizzazione della manifestazione. Il ringraziamento agli amici del Panathlon è quindi doveroso e sincero perché gratifica l’impegno e l’amore che caratterizzano la cicloturistica anghiarese. Emblematico in questo senso il titolo scelto per la serata: L’INTREPIDA  ESEMPIO DEL FASCINO IMMORTALE DEL CICLISMO.

 

intrepida al panathlon 4

 

Il racconto della serata del Panathlon

Durante la serata si è parlato del ciclismo e della sua storia volgendo l’attenzione verso L’Intrepida e approfondendo i motivi che hanno portato alla nascita, alla crescita e alle prospettive future cicloturistica d’epoca che dal 2012 anima Anghiari.

Introdotti dal presidente del Panathlon Valtiberina Giuseppe Rossi, gli esponenti del Gruppo Sportivo Fratres Dynamis Bike, ideatore e organizzatore dell’evento, hanno sottolineato il  significato di promozione del territorio che la corsa ricopre in funzione  di un sano escursionismo teso alla fruizione paesaggistica e storico-architettonica del percorso, motivazione alla base del forte richiamo di partecipanti provenienti anche dal Nord Italia e dall’estero. Un gruppo che negli ultimi due anni ha superato le 600 unità e che è unito dalla passione per la bici. Senza agonismo né vincitori, ma solo con la voglia di pedalare insieme in uno dei luoghi più belli d’Italia.

In apertura di serata il prof. Tommaso Bigi, già campione di questo sport, ha svolto un  rapido excursus storico sulle origini e sullo sviluppo della bicicletta, prima riservata alle élites poi agognato strumento di lavoro, narrando una serie di aneddoti e rievocando  personaggi locali importanti quali Urbano Tomassini del Veloce Club Tifernate e protagonista ai campionati italiani alle Cascine (Firenze) nel 1891, Gabriele Spapperi con al sua mitica bottega di Lerchi, Gino Bambagiotti C.T. della Nazionale australiana di ciclismo. La serata è stata  coinvolgente e molto interessante per tutti gli intervenuti ed è stata arricchita con video e foto della passata edizione de L’Intrepida.

 

intrepida al panathlon 3

 

Serata Panathlon: Le parole del presidente Graziotti

Una grande soddisfazione come sottolineato nel corso dell’intervista video realizzata al termine della conviviale da Fabrizio Graziotti. In questa circostanza il presidente ha fatto anche il punto sul numero degli iscritti per l’edizione 2016 ed ha spiegato il grande impegno del gruppo in vista del passaggio da Anghiari del prossimo Giro d’Italia previsto nella tappa di sabato 14 maggio.

 

 

 

 

Articoli consigliati
L'Intrepida protagonista nella serata del Panathlon ValtiberinaL'Intrepida protagonista nella serata del Panathlon Valtiberina