In Edizione 2015, Gare cicloturistiche, L'Intrepida, Notizie in primo piano

Domenica 18 ottobre 2015 ad Anghiari si disputerà la 4° edizione de L’Intrepida. Iscrizioni aperte dal 1 marzo e la grande novità di un percorso intrepido da 120 km.

 

La cena de L’Intrepida

Sabato 7 febbraio si è svolta ad Anghiari, presso il Castello di Sorci, la conviviale organizzata dall’ASD Gs Fratres Dynamis Bike per ringraziare tutti gli amici che hanno collaborato alla realizzazione della 3° edizione de L’Intrepida. La cicloturistica non agonistica su biciclette d’epoca è ormai diventata per tutti gli appassionati del genere un appuntamento imperdibile e nel 2014 ha riscosso un incredibile successo. Per gli oltre 650 partenti, per i grandi campioni presenti (Maurizio Fondriest, Francesco Moser, Gilberto Simoni, Franco Bitossi, Roberto Conti, Marino Amadori, Marino Amadori, Marcello Mugnaini, Daniele Righi, Massimo Codol, Mirko Tedeschi), per la bellezza dei percorsi e per la gioia che ha accompagnato tutti i protagonisti. Il Gs Fratres Dynamis Bike ha curato ogni dettaglio, ma determinante è stato anche il supporto di volontari ed amici dell’associazione anghiarese. La conviviale ha rappresentato l’occasione per ringraziarli ed ha confermato che L’Intrepida non è solo è una splendida manifestazione, ma è anche il modo per condividere una passione e per sentirsi a tutti gli effetti parte di una grande famiglia.

 

L'Intrepida alla partenza, foto Luigi Burroni

 

L’Intrepida 2015: Tra conferme e novità 

Nel corso della cena il presidente del Gs Fratres Dynamis Bike Fabrizio Graziotti ha tra l’altro rinnovato l’appuntamento per l’edizione 2015 della cicloturistica su biciclette d’epoca anghiarese ed ha anticipato importanti novità. “La 4° edizione de L’Intrepida si svolgerà domenica 18 ottobre e già dal 1 marzo tutti coloro che vorranno partecipare potranno iscriversi nel sito www.lintrepida.it seguendo passo a passo le istruzioni. Nel portale troveranno il programma e i percorsi. Serviranno tesserino agonistico o certificato medico sportivo. Ricordo che L’Intrepida si disputerà di domenica, ma che le varie iniziative collaterali scatteranno già dalla giornata antecedente. La novità più importante per l’edizione 2015 è rappresentata dall’aggiunta di un percorso che abbiamo definito intrepido visto che misurerà 120 chilometri e che sarà impegnativo sotto il profilo tecnico. Coloro che sceglieranno questa opzione potranno pedalare su strade inedite e in mezzo a paesaggi incantevoli, così come ormai da tradizione per la nostra manifestazione. Il percorso intrepido sarà un’opzione ulteriore che andrà si aggiungerà ai due tracciati già esistenti: quello corto da 42 km e quello lungo da 85. Il 18 ottobre è lontano, ma noi stiamo lavorando già da tempo alla 4° edizione de L’Intrepida e faremo come sempre il massimo per tenere alta la qualità e per consentire ai partecipanti di vivere una giornata indimenticabile”.

 

L'Intrepida 2014 Castello di Galbino, foto Luigi Burroni

 

Domenica 18 ottobre 2015 quindi appuntamento da non perdere con la 4° edizione de L’Intrepida, sulle strade che il 29 giugno 1440 ospitarono La Battaglia d’Anghiari (lo scontro che ridisegnò i confini della Toscana e che fu immortalato da Leonardo da Vinci). Il conto alla rovescia è cominciato e come recita il celebre motto della cicloturistica anghiarese: “Prendi la tua vecchia bicicletta allora, vestiti senza tempo e pedala dentro la Storia.. Stavolta non bisogna essere soldati, ma intrepidi ciclisti”.

 

L’Intrepida 2015: L’intervista video del presidente

Ecco il video con le dichiarazioni rilasciate nel corso della cena dal presidente del Gs Fratres Dynamis Bike Fabrizio Graziotti.

 

 

 

Foto Luigi Burroni

Articoli consigliati
Il 18 ottobre tornerà L'Intrepida. Tra le novità un percorso di 120 kmIl 18 ottobre tornerà L'Intrepida. Tra le novità un percorso di 120 km